Header_Tradi © 2014 renovar a mouraria. Todos os direitos reservados

Percorsi: MOURARIA DELLE TRADIZIONI

Il caseggiato arroccato sotto lo sguardo maestoso del castello, in un labirinto di vicoli, stradine, larghi, scale e scalette ci fa ricordare una medina musulmana. Si incontrano i nomi dei Santi Patroni, di mestieri scomparsi, di famiglie aristocratiche; antichi cammini, pietre storiche, fino alla porta della cittá medioevale. La prima residenza gesuita al mondo (il Collegio di Sant’Antão il vecchio), antichi palazzi con travi a vista dell’epoca medioevale. Nella Via del Capelão la storia passa per la casa dove ha vissuto Maria Severa Onofriana, uno dei miti fondatori del Fado, ricca in amori e disamori. Fino a Martim Moniz dove convivono, commerciano e s’incontrano persone delle piú varie culture e origini geografiche.

Punto di incontro: cappella della Sen hora da Saúde

>> Informazioni e prenotazione qui
>> Circa il progetto qui